page-header

Trieste Urban Sketching Marathon – Disegna con noi!

Maratona di disegno a Trieste
con Sennelier e Hahnemuhle

Sono ripartite da Trieste le tappe autunnali delle maratone di disegno della “Italia Urban Sketching Marathons” che organizzo con la collaborazione di alcuni dei più noti brand di belle arti. Le maratone ci portano conoscere i luoghi più belli d’Italia e a disegnarne le bellezze dal vivo. Ogni tappa ci consente di sperimentare nuovi prodotti e ritrarre le bellezze che ci circondano, con diverse tecniche, condividendo la magia dell’Urban Sketching in completa libertà e divertimento.

Gli eventi sono aperti a tutti i livelli, da chi ha appena iniziato a disegnare a chi è già esperto e ha voglia di giocare e sperimentare, come infatti è successo a Trieste con alcuni Special Guests: l’artista Leonardo Calvo e la grafica Elisa Gandolfo.

Ogni tappa ci fa vedere cose nuove e conoscere nuovi artisti e creativi con cui condividere la passione dello sketching. A Trieste, dopo l’incontro presso il fornitissimo negozio Quadricolor (il mio generale punto di riferimento triestino per tutto il materiale) ci siamo recati in due piazze adiacenti: Piazza Hortis e Piazza Venezia. I soggetti possibili erano numerosi: palazzi, monumenti e statue, persone e anche un po’ di alberi con le loro meravigliose chiome autunnali. La giornata è stata meravigliosa, dopo quasi una settimana di pioggia il 18 settembre ci ha regalato un caldo sole autunnale che ci ha permesso di disegnare in piena libertà durante la Trieste Urban Sketching Marathon.

logo-sennelier
hahnemuehle-logo
Quadricolor

TRIESTE URBAN SKETCHING MARATHON

18 SETTEMBRE 2021

Trieste Urban Sketching Group

Per questa tappa i partecipanti hanno ricevuto

Ink Brush della Sennelier – Pennelli con inchiostro indelebile che può essere diluito con acqua. La sua punta fatta di fibre sintetiche consente al pennello un’applicazione particolarmente fluida, uniforme e lineare del colore. Inoltre, si possono creare sia linee fini sia larghe (fino a 10 mm) con un flusso di colore sostenuto.
Style Sketch della Hahnemühle  – un elegante quaderno per schizzi rilegato con una spirale colorata per un effetto accattivante. La carta da disegno bianca è granulata con una grammatura di 120 gsm e garantisce una buona adesione del colore, anche grazie alla completa apertura della copertina.

Inoltre a tutti i partecipanti il Colorificio Quadricolor ha offerto uno sconto sugli acquisti.

Trieste Urban Sketching Materiali

IL PROGRAMMA:

– Ore 16:00  Appuntamento in centro a Trieste c/o Colorificio Quadricolor (Via Diaz, 4) e ritiro materiali
– Ore 16:30 Partenza della maratona – Prima Tappa – Piazza Hortis
– Ore 17:30 Maratona – Seconda Tappa – Piazza Venezia
– Ore 18:30 Conclusione, condivisione dei disegni e foto di rito

MATERIALI

I materiali nell’Urban Sketching sono liberi e consentono massima sperimentazione.

Consiglio: matita, penna china, acquerello, pennelli, supporto in cartone formato A4, 2 mollette per bloccare il taccuino, straccio, fazzoletti, carta da usare per schizzi e prove colore, contenitore per l’acqua (chiudibile per poterlo portare in giro o un contenitore e una bottiglietta). Se l’avete potete portare uno sgabellino da campeggio, abiti comodi per potersi sedere e appoggiare in giro, un cappellino (per quando si disegna al sole) e/o un poncho (in caso di pioggia).

TRIESTE URBAN SKETCHING MARATHON:

Ed ecco alcune delle foto dei partecipanti della tappa triestina delle Maratone Italiane di Urban Sketching (in ordine di iscrizione – Maria Grazia, Samantha, Elisa, Leonardo, Tiziana, Barbara S., Linda, Daniela, Barbara T.)

Urban sketches
IMG_8606
IMG_8630
IMG_8619
IMG_8596
Chiara Go Arts

E se sei arrivato fin qui ma non sai chi sono, lascia che mi presenti….

Sono Chiara e faccio la pittrice e la scrittrice e seguo il mio sogno di visitare posti incredibili mentre scopro la bellezza in tutti i dettagli che mi circondano attraverso l’Urban Sketching. Nel percorso aiuto le persone a tirare fuori quel lato creativo che così spesso abbiamo soffocato.

So che per me era così…

Mentre lavoravo a Firenze, ho iniziato a disegnare e fare Urban Sketching per hobby una decina di anni fa, riscoprendo giorno dopo giorno quanto mi mancasse la creatività nella mia vita. Non sono un talento innato, ma pian piano con costanza e molti tentativi sono arrivata a migliorare fino al momento in cui nel 2019 sono partita per girare l’Italia con la mia motocicletta e per dipingerne il patrimonio in un progetto chiamato “Italia Grand Sketching Tour”. Oggi, dopo un libro pubblicato e un secondo in arrivo, continuo a dedicarmi al mio primo amore: l’Urban Sketching.

Organizzo eventi per far scoprire a sempre più persone la magia di questo stile d’ “arte” che è l’Urban Sketching. Un’arte secondo me a portata di tutti, divertente e facile da integrare in qualsiasi giornata, anche la più indaffarata. In questo caso è verissimo il detto se vuoi, puoi… quindi buttati e vieni con me alle Italia Urban Sketching Marathons.

Share this project